Intro Ricerca BookingFor (IT)

Prenota subito la tua vacanza.

Inserisci la data di arrivo, la data di partenza e il numero di persone per trovare le migliori offerte di alloggio e attività da fare a Montaione.

Castello di Vignale

Se dalla strada che da San Vivaldo conduce a Iano si imbocca il sentiero a destra (in particolare seguendo i sentieri 5 e 7 della Montaione MTB Trail Area), è possibile a piedi o in bicicletta raggiungere il Castello di Vignale.

Il castello di Vignale è ricordato la prima volta in un documento di Federico Barbarossa risalente all’anno 1161 mentre più tardi, nel 1186, viene nuovamente menzionato quando Arrigo VI cede una parte di Vignale, insieme a Barbialla e Castelfalfi, al Vescovo di Volterra, Ildebrando Pannocchieschi, e un’altra parte ai conti Della Gherardesca, nobile ed antica famiglia della Toscana.

Dopo alcune guerre, il Castello di Vignale venne sottomesso a San Miniato, poi a Pisa e infine a Firenze, dopodiché fu abbandonato.

Tutt’oggi è possibile ammirare i resti del castello con la chiesina ed il vicino vecchio mulino.

Come arrivare

Vacanze Culturali (IT)

Vacanze culturali

Vacanze culturali

Un territorio meno conosciuto, lontano dalle rotte classiche del turismo di massa, ma ugualmente affascinante e ricco di arte, storia e tradizioni.

La ricchezza del patrimonio artistico e culturale di Montaione e del suo territorio potrebbe da sola essere un’ottima ragione per trascorrervi una vacanza culturale.

Montaione vi stupirà!

SCROLL UP