Intro Ricerca BookingFor (IT)

Prenota subito la tua vacanza.

Inserisci la data di arrivo, la data di partenza e il numero di persone per trovare le migliori offerte di alloggio e attività da fare a Montaione.

Musei della Valdelsa

Se desiderate trascorrere una vacanza culturale, il patrimonio museale della Valdelsa, rappresenta una grande attrazione, scoprirete affascinanti opere d’arte e vivrete percorsi culturali decisamente coinvolgenti.

Ciò che attrae di questo panorama museale è la varietà dell’offerta (solo per citarne alcuni: Gerusalemme di San vivaldo, Museo BeGo, Museo di Arte Sacra, Museo Archeologico e Museo della Ceramica di Montelupo) che attraverso migliaia di oggetti esposti vi accompagna in un viaggio che conduce alle radici profonde della cultura e della società toscana legate alla storia fin dall’epoca degli antichi romani.

E voi, quali di questi musei* visiterete?

BIGLIETTO UNICO PER I MUSEI DELLA VALDELSA
Al prezzo di soli € 15 a persona (oppure € 35 per due adulti e massimo 3 bambini) è possibile ottenere (recandosi presso la biglietteria di uno dei musei dell’Empolese Valdelsa inclusi il Museo Civico di Montaione e la Gerusalemme di San Vivaldo) un biglietto unico per visitare tutti i 21 musei.

Museo BeGo

Info orari e biglietti: www.museobenozzogozzoli.it

E’ il museo dedicato a Benozzo Gozzoli, celebre pittore fiorentino del 1400 le cui opere sono sparse in Toscana, Umbria e Lazio.
All’interno del museo – che si sviluppa su due piani – è possibile ammirare i due affreschi di Benozzo Gozzoli: il “Tabernacolo della Visitazione” (1491) proveniente da un edificio religioso situato a Castelfiorentino è alto 6 metri e rappresenta alcune scene di Maria, Gioacchino e Anna, e il “Tabernacolo della Madonna della Tosse” (1484) proveniente da un tabernacolo posto in località “Madonna della Tosse” nei pressi di Castelnuovo d’Elsa che riproduce alcune scene sacre tra cui “Cristo Benedicente” e “Esequie della Vergine”.

Museo della Ceramica di Montelupo

Info orari e biglietti: www.museomontelupo.it

Con oltre 1000 reperti esposti, il Museo della Ceramica di Montelupo racconta attraverso un’affascinante percorso tematico la storia della produzione della ceramica in Toscana nel periodo che va da XIV al XVIII secolo.
Il museo custodisce anche un prezioso reperto di maiolica decorata risalente al 1509 chiamato “Rosso di Montelupo” proveniente dalla bottega del maetro “Lorenzo Pietro Sartori”.

Museo di Arte Sacra di Montespertoli

Info orari e biglietti: touristofficemontespertoli@gmail.com

A Montespertoli nei pressi della Pieve di San Pietro in Mercato si trova uno dei più interessanti musei di arte sacra della Toscana.
Il percorso espositivo suddiviso in 4 sale presenta preziosi dipinti, sculture, argenterie e arredi che provengono dalle Chiese sparse nel territorio di Montespertoli testimoninandone l’importanza storica e la conseguente vitalità artistica.
Tra le opere esposte, vale la pena ricordare un dipinto raffigurante “La Madonna col Bambino” del celebre Filippo Lippi proveniente dalla Chiesa di Sant’Andrea a Botinaccio.

Museo della vite e del vino di Montespertoli

Info orari e biglietti: ctmontespertoli@gmail.com

A Montespertoli, all’interno del Centro per la cultura del Vino ”I Lecci” si trova il museo della Vite e del Vino dove, attraverso un percorso espositivo con fotografie, antichi strumenti di lavoro, pannelli informativi e la ricostruzione di alcuni ambienti come la tinaia e la cantina, conoscerete da vicino la storia, la tradizione e la cultura del vino a Montespertoli e in Toscana.
All’interno del museo è presente anche un “Laboratorio dei Sensi”: uno spazio dove riconoscere attraverso i cinque sensi i rumori, gli odori e i sapori legati al vino.

Museo del vetro di Empoli

Info orari e biglietti: www.museodelvetrodiempoli.it

Il Museo del Vetro è situato all’interno del “Magazzino del sale”, un edificio del XIV secolo situato nei pressi del centro storico di Empoli ed un tempo adibito a stivare e distribuire il sale proveniente dalle saline di Volterra.
Attraverso ricostruzioni d’ambiente, strumenti di lavorazione e numerosi manufatti, potrete ripercorrere la storia dell’arte del vetro in Valdelsa e conoscere le varie fasi della produzione di bicchieri, bottiglie ed altri oggetti in vetro di uso comune.
In particolare potrete conoscere gli oggetti realizzati nel caratteristico “vetro verde”, come fiaschi, damigiane ed altri recipienti per l’imbottigliamento del vino e dell’olio.

Museo della Collegiata di Empoli

Info orari e biglietti: http://www.inempoli.it/HOME/Pagina/49/museo-della-collegiata-di-santandrea

Situato a fianco della Collegiata di Sant’Andrea, nel centro storico di Empoli, il Museo della Collegiata è uno dei musei minori più importanti e antichi della Toscana.
Al suo interno sono custodite alcune significative opere di artisti toscani del Basso Medioevo e del rinascimento in gran parte provenienti dalle chiese del territorio e della città di Empoli.
In particolare, vale la pena ricordare le sculture di Mino da Fiesole e Giovanni Pisano, un Fonte Battesimale del 1447 attribuito a Bernardo Rossellino, una preziosa “Madonna in Trono” di Filippo Lippi ed alcune sculture in terracotta invetriata appartenenti alla scuola dei Della Robbia.

Museo Leonardiano di Vinci

Info orari e biglietti: www.museoleonardiano.it e www.museoleonardo.com

Situati a Vinci il Museo ideale e Museo Leonardiano sono i musei dedicati al famoso architetto, inventore, ingegnere e pittore toscano nato a metà del 1400: Leonardo Da Vinci.
Entrambi i musei si trovano all’interno del borgo medievale di Vinci. Il Museo Leonardiano è situato in due sedi distinte: nella Palazzina Uzzielli e nel Castello dei Conti Guidi, poco distante, all’interno delle antiche cantine del castello è situato il Museo Ideale.
Gli itinerari museali, particolarmente adatti e interessanti anche per i bambini, custodiscono precise ricostruzioni di modelli di macchine, invenzioni e strumenti ideati da Leonardo, fino ad alcuni disegni realizzati per lo studio del corpo umano.

*I musei elencati sono solo alcuni di quelli che fanno parte del vasto panorama museale della Valdelsa fiorentina che include anche il Museo Civico di Montaione e la Gerusalemme di San Vivaldo. Per maggiori informazioni e per conoscere l’elenco completo dei musei della Valdelsa fiorentina, vi suggeriamo di visitare il sito web www.museiempolesevaldelsa.it

TITOLO – Vacanze culturali (IT)

Alla scoperta del territorio

In 1 ora di auto (IT)

Città famose toscane da visitare (IT)

Vacanze Culturali (IT)

Vacanze culturali

Vacanze culturali

Un territorio meno conosciuto, lontano dalle rotte classiche del turismo di massa, ma ugualmente affascinante e ricco di arte, storia e tradizioni.

La ricchezza del patrimonio artistico e culturale di Montaione e del suo territorio potrebbe da sola essere un’ottima ragione per trascorrervi una vacanza culturale.

Montaione vi stupirà!

SCROLL UP